FrameEditor TD
Technical Documentation


Pronto per il nuovo Regolamento Macchine 2023/1230

FrameEditor TD Technical Documentation è pronto per il nuovo Regolamento Macchine 2023/1230.

Ad oggi è un valido aiuto secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE (applicata anche agli accessori e alle macchine di sollevamento, nonchè alle quasi-macchine), nella progettazione e nei requisiti posti al manuale di istruzioni per l'uso e la manutenzione della macchina...

FrameEditor TD Esempi di pubblicazioni tecniche automatizzate Workflow: diagramma di flusso per la gestione dei contenuti

Il sistema integrato

FrameEditor TD Technical Documentation è progettato seguendo le certificazioni e la direttiva macchine (agevola la realizzazione di manuali conformi alle norme di settore, fra cui EN 62079, CEI EN 62079, UNI 10653, UNI 10893, UNI 11083, UNI ISO 5127, UNI EN ISO 12100-1:2005 e UNI EN ISO 12100-2:2005).

L'applicazione comprende:

  • Una versione specializzata del software di impaginazione automatica FrameEditor per la produzione di pubblicazioni tecniche.
  • Un sistema CCMS specializzato per la gestione dei dati per pubblicazioni tecniche
  • Uno o pi√Ļ progetti di automazione editoriale
  • l'installazione, il corso tecnico di utilizzo e l'assistenza tecnica.
Il sistema di impaginazione automatica FrameEditor genera le pubblicazioni per:
  • Adobe InDesign (a partire dalla versione CS6)
  • Adobe FrameMaker (a partire dalla versione 8)

Il CCMS NEXT

Il CCMS NEXT è il sistema di gestione dati multipostazione e multiutente espressamente studiato per la gestione dei contenuti tecnico-editoriali relativi alle documentazioni tecniche quali i manuali tecnici, le schede tecniche, ...
NEXT è scritto in tecnologia .Net e lavora in ambiente Microsoft Windows.

Struttura del software

  • Sistema di Database Management: Microsoft SQLServer o SQLExpress.
  • Client supportati: Microsoft Windows 7, 10 e 11.
Caratteristiche principali
  • Funzioni coadiuvate dall'Intelligenza Artificiale.
  • Gestione con albero di riclassificazione dei contenuti.
  • Gestione di dati e documenti multilingua (NEXT supporta fino a 50 lingue comprese quelle asiatiche e orientali).
  • Funzioni di esportazione dati: FrameEditor XML e NEXT XML
  • Funzioni di importazione dati: FrameEditor XML, NEXT XML e Argo
  • Gestione dei permessi e livelli di accesso.
  • Gestione della classificazione dei contenuti.
  • Elementi informativi: amministrazione autonoma dei tipi di elementi informativi necessari a gestire i contenuti (testi correnti, gallerie di immagini o simboli, tabelle di caratteristiche tecniche, ecc.).
  • Riferimenti incrociati: gestione di riferimenti incrociati a elementi di classificazione (categorie e sottocategorie merceologiche, prodotti, ricambi o accessori, ecc.) e immagini o schemi tecnici.
  • Formattazioni: possibilit√† di formattare i testi applicando grassetti, corsivi, sottolineati, apici, pedici, pallinature, ecc.
  • Gestione delle revisioni dei contenuti.
  • Gestione del flusso di traduzione dei contenuti.
  • Funzionalit√† di esportazione e importazione dei contenuti: Esportazione dei contenuti completa o selettiva in base alla classificazione e/o al destinatario.
  • Esportazione per traduzione e importazione dei contenuti tradotti.
  • Utilizzo sia in locale, sia in rete - locale o geografica (in base alla licenza di SQLServer acquistata).

Il CCMS Argo

Il CCMS Argo è il sistema ibrido di gestione dati multipostazione e multiutente progettato per gestire contenuti relativi a listini, cataloghi prodotto, manuali tecnici e schede tecniche.
Argo è scritto in tecnologia .Net e lavora in ambiente Microsoft Windows.

Struttura del software

  • Sistema di Database Management: Microsoft SQLServer e SQLExpress.
  • Client supportati: Windows 2000 Professional, WindowsXP, Windows 7, 10 e 11.
Caratteristiche principali
  • Gestione di un singolo albero di riclassificazione e normalizzazione dei contenuti.
  • Gestione di dati e documenti multilingua (Argo di base supporta 10 lingue comprese quelle asiatiche e orientali).
  • Funzioni di importazione ed esportazione tramite MS Excel.
  • Gestione di permessi e livelli di accesso.
  • Gestione della classificazione dei contenuti.
  • Gestione dei contenuti: codici prodotto, descrizioni, immagini, schemi tecnici, simboli, caratteristiche tecniche, ecc.
  • Elementi informativi: amministrazione autonoma dei tipi di elementi informativi necessari a gestire i contenuti (testi correnti, gallerie di immagini o simboli, tabelle di caratteristiche tecniche, ecc.).
  • Struttura dei contenuti: la strutturazione dei contenuti pu√≤ avvenire manualmente o mediante la definizione e l'applicazione di "modelli" che guidano l'operatore nel corretto inserimento dei contenuti.
  • Archivio immagini e simboli: gestione di un archivio centralizzato di immagini, schemi tecnici, simboli, ecc.
  • Riferimenti incrociati: gestione di riferimenti incrociati a elementi di classificazione (categorie e sottocategorie merceologiche, prodotti, ricambi o accessori, ecc.) e immagini o schemi tecnici.
  • Formattazioni: possibilit√† di formattare i testi applicando grassetti, corsivi, sottolineati, apici, pedici, pallinature, ecc.
  • Gestione dei destinatari dei contenuti (per esempio: utente, installatore, manutentore).
  • Gestione delle revisioni dei contenuti.
  • Gestione del flusso di traduzione dei contenuti.
  • Funzionalit√† di esportazione e importazione dei contenuti: Esportazione dei contenuti completa o selettiva in base alla classificazione e/o al destinatario.
  • Esportazione per traduzione e importazione dei contenuti tradotti.
  • Utilizzo sia in locale, sia in rete - locale o geografica (in base alla licenza di SQLServer acquistata).